Navigazione contenuti

Contenuti del sito

CALABRIA ZONA ROSSA: AMAREZZA DEI CITTADINI

Immagine dell'articolo

Nella regione Calabria sono in tanti a non aver accettato la decisone degli organi competenti anche se tutti i cittadini sono coscienti che la Calabria purtroppo è penalizzata da un sistema sanitario molto fragile.

Di questo parere è anche il presidente dell’area Calabria Nord di Confesercenti Francesco Chirillo, il quale però ritiene che sia assurdo che la sua regione debba chiudere nonostante i pochissimi contagi.

Secondo il presidente della Confesercenti, cosciente che la debolezza della sanità calabrese purtroppo riguarda sia ospedali che personale medico e paramedico, ritiene che la sua regione resterà chiusa “per l’incompetenza di qualcun altro”. Chirillo è altresì conscio che la Regione Calabria in passato ha sbagliato su molti fronti, tra cui nell’incapacità di rappresentare i bisogni del mondo del lavoro. Ricorda però, che la sanità della Calabria è commissariata da più di dieci anni.

Quindi a rigor di logica sostiene che, il maggior responsabile dei danni che questo secondo lockdown provocherà, è certamente il Governo. La consapevolezza di possedere un servizio sanitario estremamente carente non alleggerisce l’amarezza di tutti coloro che purtroppo, a pochi mesi dalla riapertura, dovranno affrontare un nuovo lockdown.

05/11/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 NOV 2020

RIHANNA ENTRA IN BLACK PANTHER 2

La showgirl nel cast del film

24 NOV 2020

OFFERTE DI LAVORO IN AUTOSTRADE

Varato il piano di inserimenti per il prossimo quadriennio

24 NOV 2020

COVID-19: I PIU’ COLPITI DALLA CRISI SONO I GIOVANI

Il blocco dei licenziamenti, attuato dall’Italia, è solo una manovra per rimandare l’inevitabile.

24 NOV 2020

SUPER SCONTI SAMSUNG PER IL BLACK FRIDAY

Per gli amanti delle esclusive, Samsung propone su Amazon: Galaxy M31 e Galaxy M51

24 NOV 2020

GRANDE FRATELLO VIP ALLUNGA FINO A FEBBRAIO

GRANDE FRATELLO VIP POSTICIPA LA FINE DELLA TRASMISSIONE

23 NOV 2020

CORONAVIRUS DATI UFFICIALI AL 23 NOVEMBRE

CORONAVIRUS TABELLINO PER REGIONE AL 23 NOVEMBRE