Navigazione contenuti

Contenuti del sito

CASHBACK: ATTENZIONE ALLA TRUFFA

Immagine dell'articolo

Il Cashback di Natate si è concluso il 31 dicembre e con l’avvio del nuovo anno è stato introdotto il Cashback ordinario di durata semestrale, che come quello natalizio permette di ottenere un rimborso sulle spese del 10% fino ad un massimo di 150 euro, ma a differenza del precedente, saranno necessarie un minimo di 50 transazioni per ottenere il rimborso.

Seppur durante il periodo natalizio, l’app (IO) sia stata scaricata da molti ma è stata poco utilizzata, con il nuovo anno sono tanti gli utenti che non avendolo fatto prima, hanno deciso di effettuare il download. Purtroppo, però, bisogna prestare molta attenzione alle e-mail ricevute, perché potrebbero contenere un malware. A darne la notizia è stata l’azienda italiana di cybersicurezza D3Lab, che lo ha prontamente segnalato alla CERT-AGID, la struttura che si occupa della sicurezza informatica nella Pubblica Amministrazione.

Secondo quanto emerso, il malware, precisamente un keylogger, non è particolarmente aggressivo ma è comunque capace di spiare il nostro pc. Questa tipologia di virus riesce a memorizzare qualunque input inserito tramite la tastiera, inviando poi i dati sensibili ad un computer. La procedura per far sì che venga installato, è attraverso una e-mail che riporta la dicitura “Richiesta compilazione modulo”, nella quale viene chiesto all’utente, di aggiornare la pozione tramite un modulo presente in allegato, da scaricare, compilare e rinviare tramite posta prioritaria. Fin qui, l’installazione del malware non è ancora avvenuta ma, nel momento in cui si clicca sul link che permetterebbe di scaricare il modulo, in quel momento scatta l’installazione del virus.

 Per difendersi dal keylogger, non è molto complicato, innanzitutto è sempre importante aver un buon antivirus sul proprio dispositivo e, altra cosa importante, è conoscere il regolamento del Cashback. Infatti, leggendo bene, l’unica procedura da seguire è fare il download dell’applicazioneIO”. Non è necessario scaricare nessun modulo, il gestore del programma di rimborso “PagoPA Spa” non invia e né richiede documentazioni cartacee. Tutte le comunicazioni avvengono esclusivamente tramite l’app.

08/01/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

22 GEN 2021

CRISTINA RICCI AI FERRI CORTI COL MARITO

La shoccante confessione dell'attrice

22 GEN 2021

GABRY PONTE C'E'

Il musicista rassicura i fan via Instagram

21 GEN 2021

IL GAMING PHONE CHE TUTTI ASPETTANO

Una evoluzione dello smartphone che fa impazzire i giovani

21 GEN 2021

DA "LA VITA E' BELLA" AD UN CALL CENTER

La vita di Giorgio Cantarini

21 GEN 2021

LUPIN DA RECORD

Omar Sy fa volare la serie su Netflix

20 GEN 2021

RAPPORTO GIOVANI 2020

Uno sguardo sulla condizione giovanile in Italia