Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

GENERAZIONE Z E IL LAVORO DEI SOGNI

Immagine dell'articolo

La Generazione Z sta per entrare nel mondo del lavoro e ha le idee molto chiare su come dovrebbe essere il lavoro dei loro sogni. Secondo un'indagine condotta da Skuola.net su 2.500 studenti delle scuole superiori, i giovani cercano molto più di un semplice stipendio: vogliono un lavoro che sia appassionante, ben pagato e che lasci spazio alla vita privata.

Flessibilità: La Parola Chiave

La vera priorità per i ragazzi è la flessibilità. Quasi tutti i partecipanti all'indagine hanno espresso il desiderio di avere più tempo libero, preferibilmente con una "settimana corta". Questo non significa necessariamente lavorare meno, ma organizzare il lavoro in modo più flessibile, per poter conciliare meglio gli impegni professionali con la vita privata.

Equilibrio tra Vita e Lavoro

Per i giovani della Gen Z, l'equilibrio è la chiave per rendere un annuncio di lavoro davvero appetibile. L'ideale sarebbe riuscire a conciliare impegni professionali e interessi personali, potendo allo stesso tempo mettere a frutto le proprie passioni. Due terzi degli intervistati ritengono fondamentale che il lavoro sia affine alle proprie passioni, mentre uno su due vuole trovare il giusto equilibrio tra vita privata e vita professionale.

Settimana Corta e Lavoro in Presenza

Nonostante la flessibilità oraria e di location sia molto apprezzata, la maggior parte dei giovani preferisce comunque lavorare in presenza. Tuttavia, la combinazione perfetta sarebbe quella della "settimana corta" o, in alternativa, un buon part-time che permetta di avere più tempo libero.

Non Solo Stipendio, ma un Progetto di Vita

Il salario è importante, ma viene dopo la gratificazione personale e il bilanciamento tra dovere e piacere. Per la Gen Z, lo stipendio non è solo un numero sul conto in banca, ma uno strumento per costruire un progetto di vita. Questo potrebbe significare viaggiare, godersi il tempo libero o mettere le basi per una stabilità personale ed economica.

Obiettivi di Stabilità

Raggiungere una stabilità personale ed economica è un obiettivo fondamentale per il 34% degli intervistati. Questa esigenza è sentita ancora più forte dalle ragazze, che spesso trovano maggiori difficoltà nel raggiungerla. Per il 38% delle ragazze, avere gli strumenti per mantenere una casa e una famiglia è una priorità.

In conclusione, il lavoro ideale per la Generazione Z è molto più di un semplice impiego: è una parte integrante della loro vita, che deve permettere di esprimere le proprie passioni, mantenere un equilibrio tra vita privata e professionale e costruire un futuro stabile. Le aziende che sapranno offrire tutto questo avranno sicuramente un vantaggio competitivo nel reclutare i migliori talenti della nuova generazione.

05/07/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

11 LUG 2024

INTELLIGENZA ARTIFICIALE: IL 65% DEI GIOVANI USA CHATGPT PER STUDIARE E IL 60% DELLE AZIENDE PRONTE A UTILIZZARLA PER LE ASSUNZIONI

L'AI sta sempre più entrando nelle abitudini dei giovani

11 LUG 2024

SIRIA, GUERRE, PACE E GEOPOLITICA, INTERVISTA A MUHAMMAD NAJEM

“Muhammad Najem war reporter”

10 LUG 2024

IL POLITECNICO DI MILANO IN VETTA TRA LE UNIVERSITÀ EUROPEE

Un Traguardo per l'Italia

10 LUG 2024

RIVOLUZIONE A SCUOLA: STOP AI CELLULARI, ANCHE PER SCOPI DIDATTICI

Il Ministro Valditara ha firmato una circolare

08 LUG 2024

YOUTUBE SFRUTTA L'IA PER ELIMINARE LA MUSICA SENZA LICENZA DAI VIDEO

Un passo avanti per la tutela del copyright musicale

08 LUG 2024

“MILAN: ECCO FONSECA”

Con l'allenatore Paulo Fonseca è iniziata ufficialmente la nuova era del Milan