Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ARRIVA LO YOUTH WORKER

Immagine dell'articolo

Maestri di strada, preti di periferia, operatori di centri minorili, animatori sociali, sono figure che si prendono cura di ragazzi, soprattutto quelli con minori opportunità e a rischio di esclusione sociale, attraverso l’educazione non formale. Oggi per l’Europa tutte queste figure hanno un nome: Youth Worker (o animatori socioeducativi).

Il 15 aprile alle ore 11 si terrà una conferenza internazionale dal titolo “Recognise it!” alla Stazione Marittima (Sala Galatea) di Napoli, organizzata dall’Agenzia Nazionale per i Giovani, con l’obiettivo di accendere i riflettori su questo ruolo professionale a livello locale, nazionale ed internazionale.

L’evento, organizzato e finanziato nell’ambito del Piano di cooperazione transnazionale nell’ambito del Programma comunitario Erasmus+: Gioventù in Azione, in partenariato con le Agenzie Nazionali Giovani di Germania e Francia, i Centri Risorse Salto-Youth Euromed and Good Practices e Training & Cooperation, chiamerà a raccolta nel capoluogo campano circa 100 Youth Worker provenienti da tutta Europa e dai Paesi della riva Sud del Mediterraneo: Belgio, Bulgaria, Croazia, Germania, Ungheria, Lituania, spagna, Algeria, Egitto, Israele, Giordania, Palestina, Tunisia, Italia, Cipro, Francia, paesi Bassi, Portogallo, Marocco, libano, Slovacchia, Francia, Serbia.

12/04/2019

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

14 NOV 2019

SANREMO GIOVANI, ECCO I GIUDICI

Svelati i nomi dei giudici della finale...

14 NOV 2019

AUTOLESIONISMO, UN FENOMENO IN CRESCITA

Aumentano i casi nel mondo ma... Anche in Italia

13 NOV 2019

WANDA AL GF VIP

Sarà nuova opinionista nel programma in onda da gennaio

13 NOV 2019

LAVORO: NINTENDO CERCA IN GERMANIA!

Nuove opportunità per gli appassionati dei videogames...

12 NOV 2019

ALESSANDRO GRECO, LUNGA CASTITA'

Ospite ad un programma Tv ha rivelato la scelta sua e di sua moglie...

12 NOV 2019

UN'ALTRA FEMMINA PER MORGAN

Terzogenita in arrivo per il giudice più apprezzato della Tv