Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

UN ALTRO RINVIO SUL CASO ZAKY

Immagine dell'articolo

L'udienza del processo a Patrick Zaki in Egitto è stata di nuovo aggiornata al 9 maggio Il giovane ricercatore attivista per i diritti umani è accusato in Egitto per diffusione di notizie false attraverso un articolo, ma adesso si trova a piede libero dopo aver passato 22 mesi in carcere in custodia cautelare.

Zaki, per la pubblicazione di un articolo pubblicato nel 2019 in cui difendeva le tesi  della minoranza cristiana d'Egitto dei copti, sottolineando le sanguinarie persecuzioni dell'Isis degli anni precedenti e due casi di discriminazione sociale e giuridica, rischia cinque anni di carcere, ed è sottoposto a divieto di espatrio

Quindi per il momento Zaki non può tornare in Italia dove è iscritto all’università di Bologna solo per aver espresso una sua opinione in uno stato dove ancora c’è molto da fare sui diritti umani.

28/02/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

15 APR 2024

TORINO COMICS 2024

Un Concentrato di Passione e Innovazione

14 APR 2024

IL PRIMO MAGGIO AL CIRCO MASSIMO: NOEMI ED ERMAL META AL TIMONE DEL CONCERTONE

L'edizione del 2024 promette di essere indimenticabile

13 APR 2024

NUOVE LEGGI SULLA CYBER SICUREZZA

Cosa Cambia per i Giornalisti e la Diffusione di Informazioni Illecite

12 APR 2024

LA VIA LATTEA NELLA DEA NUT DELL'ANTICO EGITTO

Il misterioso Segreto Celeste

11 APR 2024

ALLA ROMA IL DERBY DELLA CAPITALE

Tra calcio polemiche

11 APR 2024

LA MAXI TOVAGLIA E L'INVITO ALLA SOLIDARIETA' E ALLA CONDIVISIONE DEI GIOVANI TRIESTINI

Giovani di Trieste si uniscono per condividere cibo e solidarietà