Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

NEEDLE SPIKING: TERRORE IN DISCOTECA

Immagine dell'articolo

Un nuovo terribile fenomeno desta parecchie preoccupazioni, quello del dilagare del Needle spiking in tutta Europa. Ma di cosa si tratta?

E’ una puntura a tradimento in discoteca somministrata inconsapevolmente al malcapitato che provoca stordimento,  la testa che gira, la perdita della memoria e la volontà annientata. Sintomatologia simile a quella di  una famigerata sostanza che riempie le pagine di cronaca, la droga dello stupro. Ma le analisi difficilmente riescono a trovarla.

Ad oggi sono decine di casi sono stati denunciati e il fenomeno dilaga ovviamente maggiormente nei luoghi più gettonati dai giovani a partire da Ibiza dove le misteriose punture si chiamano "pinchazos" e stanno letteralmente terrorizzando la Spagna

Ma casi sono stati registrati anche in Gran Bretagna, in Belgio, Olanda, Svizzera e Francia

04/08/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 NOV 2022

PRESENTATA L'APP BONELLI DIGITAL CLASSIC

Da dicembre su abbonamento saranno disponibili in forma digitale i fumetti di Sergio Bonelli Editor

28 NOV 2022

MARCO BELLAVIA: IL SUO CUORE BATTE PER PAMELA PRATI

L’ex concorrente del Grande Fratello Vip ha ufficializzato l’inizio della relazione con la showgirl.

27 NOV 2022

VOLSKWAGEN: ADDIO ‘GOLF’ E ‘POLO’

La casa automobilistica tedesca smetterà di produrre due iconici modelli, uno famoso in America Latina e l’altro in Europa.

27 NOV 2022

ROMA MUSIC FESTIVAL :DOMANI LE SEMIFINALI NAZIONALI

Domani sera le Semifinali Nazionali del Roma Music Festival 2022

26 NOV 2022

TWITTER: BADGE BLU, ORO E GRIGIO

I tre colori sono aiuteranno ad identificare la tipologia di account.

25 NOV 2022

CONCORSI FORMEZ PA

Due concorsi per il reclutamento di 50 tra diplomati e laureati da assumere a tempo indeterminato