Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

USA: L’ANTITRUST ACCUSA GOOGLE DI PRATICHE ILLECITE

Immagine dell'articolo

Una trentina di Paesi appartenenti agli Stati Uniti d’America, assieme al governo stesso, hanno portato Google in tribunale con diverse accuse. Secondo quanto rilevato dall’Antitrust, il motore di ricerca più famoso al mondo, sarebbe diventato tale avendo stipulato accordi economici con i produttori di cellulari, tra cui Apple, Motorola e Samsung, in modo che, il proprio browser, apparisse in automatico nella maggior parte dei dispositivi. Inoltre, secondo le indagini, il gruppo di Mountain View manipolerebbe le ricerche, le informazioni sulla rete e il prezzo delle inserzioni pubblicitarie.

Un gruppo di procuratori statali e il Dipartimento di Giustizia sostengono che Google “avrebbe soffocato la concorrenza illegalmente conquistando una quota di mercato superiore al 90% nella ricerca su internet negli Stati Uniti”, ottenendo cosi, oltre 280 miliardi di dollari di ricavi, solo nel 2022. Big G si difende affermando di non aver violato le norme Antistrust e di non aver impedito alle aziende concorrenti, come Bing o Yahoo, di sviluppare i propri motori di ricerca.

14/09/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

15 APR 2024

TORINO COMICS 2024

Un Concentrato di Passione e Innovazione

14 APR 2024

IL PRIMO MAGGIO AL CIRCO MASSIMO: NOEMI ED ERMAL META AL TIMONE DEL CONCERTONE

L'edizione del 2024 promette di essere indimenticabile

13 APR 2024

NUOVE LEGGI SULLA CYBER SICUREZZA

Cosa Cambia per i Giornalisti e la Diffusione di Informazioni Illecite

12 APR 2024

LA VIA LATTEA NELLA DEA NUT DELL'ANTICO EGITTO

Il misterioso Segreto Celeste

11 APR 2024

ALLA ROMA IL DERBY DELLA CAPITALE

Tra calcio polemiche

11 APR 2024

LA MAXI TOVAGLIA E L'INVITO ALLA SOLIDARIETA' E ALLA CONDIVISIONE DEI GIOVANI TRIESTINI

Giovani di Trieste si uniscono per condividere cibo e solidarietà