Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

WILLY PEYOTE FUORI DI MICROFONO

Immagine dell'articolo

Pessima figura per il cantante Willie Peyote, vincitore del Premio Mia Martini al Festival di Sanremo, che si scaglia contro Ermal Meta e Francesco Renga, due degli artisti con cui era in gara.

Se sul primo collega, in un Twitch pubblicato prima della serata conclusiva, dichiara: “Ermal Meta non si meritava per niente il primo posto”, nei confronti dell’ex dei Timoria, è stato decisamente più pesante, affermando: “Io credo che Renga, e mi dispiace dirlo perché lui è uno dei rappresentanti della bella vocalità all’italiana, ha cag*to sul microfono o l’ho pensato solo io?”

Ermal Meta, ha ritenuto opportuno replicare ma con la classe di un vero signore, rispondendo: “Caro @willie_peyote voglio farti un dispetto e dirti quello che penso. Penso che tu sia bravo. Ieri eravamo a due metri di distanza nei camerini e se mi avessi detto di persona queste parole, saresti stato il coraggioso che appari sul palco. Buona fortuna e buona musica”.

Renga, come se il commento di Willy Peyote, non lo avesse minimamente turbato , non ha pubblicato nessun commento ma in sua difesa è intervenuta Ambra Angiolini, madre dei suoi figli, dichiarando: “Gli altri fanno i paraculi o cag*no sui microfoni, ma quello che esce dalla sua bocca è l’unica cosa che puzza”.

L’artista, dopo le due uscite davvero poco opportune, dichiara: “Sono una testa di ca**o, mi dispiace”. Poi si è scusato di persona con i due cantanti presi di mira e su Instagram ha scritto: “Mi dispiace, doveva essere una cosa goliardica, un commento a Sanremo visto da dentro e fuori il Festival, invece dovrebbero spegnermi il microfono”

 

 

 

10/03/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

09 MAG 2021

PARTE IL GIRO ED E' SUBITO TOP GANNA

Il Giro d’Italia comincia con una doppietta italiana

09 MAG 2021

DDL ZAN: OTTOMILA PERSONE IN PIAZZA A MILANO CHIEDONO CHE DIVENTI LEGGE

Il disegno di legge, presentato in Parlamento, è stato votato positivamente dalla Camera ma è fermo in Senato. I cittadini, scesi ieri in piazza a Milano, reclamano che venga approvato.

08 MAG 2021

“LOL, CHI RIDE È FUORI 2”

Al momento sono stati riconfermati solo i due conduttori, Mara Maionchi e Fedez, mentre sarà una sorpresa quando verrà trasmessa e chi comporrà la nuova squadra di comici, della seconda edizione.

08 MAG 2021

IL MOTORINO NON ATTRAE PIU' GLI ADOLESCENTI

La smania della macchinetta

07 MAG 2021

BORSA DI PLASTICA DA COLLECTION

Nuovo gadget fashion per l'estate firmato Ferragni

07 MAG 2021

SUCCESSO DELLA SWITCH

Spopola la console Nintendo