Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

PRODUCE CANNABIS AD USO TERAPEUTICO: ASSOLTO DAL TRIBUNALE DI AREZZO

Immagine dell'articolo

In Italia la coltivazione della cannabis, seppur per uso personale o scopo medico è illegale. Nonostante per alcune patologie, sia la stessa Asl a fornirla per uso terapeutico, il nostro Paese vieta la coltivazione della sostanza stupefacente.

L’argomento è da tempo al centro di animati dibattiti e più volte discusso in Parlamento. In queste ore si è concluso il processo di Walter De benedetto, accusato di coltivare marijuana in casa. L’uomo, malato di artrite reumatoide, quando nel 2019, il sistema sanitario non poté fornirgli il quantitativo previsto, decise di coltivare in casa alcune piantine di cannabis.

In seguito ad una perquisizione dei Carabinieri, venne accusato di “coltivazione di sostanza stupefacente in corso”. Ieri è arrivata la sentenza del Tribunale di Arezzo, che assolve l’uomo dall’accusa, “perché il fatto non sussiste”.

Riccardo Magi, deputato di Più Europa Radicali che in prima persona sostiene la legge per l’auto-coltivazione della marijuana, ha dichiarato: La sentenza di oggi dà speranza a chi si batte per il diritto di ricevere le cure a base di cannabis che oggi è negato dallo Stato italiano. Ma dà anche speranza a chi, come noi, insieme a Walter crede non sia rinviabile una riforma del testo unico sugli stupefacenti a partire dalla completa depenalizzazione della coltivazione domestica per uso personale verso una vera legalizzazione della cannabis”.

28/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

05 MAG 2021

CHIARA, CORRI TROPPO

Nuova scommessa imprenditoriale della Ferragni

05 MAG 2021

DILETTA, CAN E IL LAGO GALEOTTO

I due insieme e più felici che mai

05 MAG 2021

FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE

Real Madrid e Chelsea da una parte, Manchester City e Psg dall’altra.

05 MAG 2021

DAVIDE ASTORI: MEDICO SPORTIVO CONDANNATO AD UN ANNO

Il capitano della Fiorentina tre anni fa è morto nel sonno a causa di una malattia genetica. Il medico è stato condannato per non aver valutato correttamente alcune anomalie durante gli accertamenti.

04 MAG 2021

OSCAR 2021

Ad una settimana dalla proclamazione dei premi Oscar 2021 ripercorriamo quali sono stati tutti i vincitori

04 MAG 2021

QUANDO IL VIDEOGIOCO DIVENTA D'AZZARDO

Una strategia di marketing molto precisa:spingere i giocatori a spendere soldi reali