Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

UEFA 2020: INGHILTERRA ANTISPORTIVA

Immagine dell'articolo

Tutta Italia festeggia, esulta, è in totale estasi per la vittoria degli Azzurri, che dopo 53 anni, solleva al cielo la seconda Coppa Uefa della storia, battendo l’Inghilterra 4-3. Nonostante i pronostici non erano favore degli italiani, e un inizio che avrebbe demoralizzato chiunque, avendo ricevuto il primo e unico goal dei tempi regolari a due minuti dall’inizio, dopo 123’ minuti di gara, vince ai rigori.

Partita giocata eccellentemente dai ragazzi di Mancini, che però è stata protagonista di diversi episodi antisportivi. Durante la gara, come evidenziato anche dall’ex calciatrice Katia Serra, che proprio ieri ha debuttato come commentatrice Rai, nonostante l’incontestabile bravura dell’attaccante Sterling, ieri ha confermato di essere anche un campione di “tuffi”.

Già criticato per la tattica, che ha permesso all’Inghilterra di volare in finale, ieri sera in almeno quattro occasioni si è buttato a terra ma, al 47’ minuto, cercando il rigore, è stato talmente evidente che fosse una finta, che non solo l’arbitro non ha concesso la penality, ma Serra ha così commentato: “Stiamo apprezzando tutti Sterlingè un fenomeno, lo sta dimostrando.

Dovrebbe però evitare questi gesti antisportivi. Tuffarsi in questo modo va assolutamente contro quello che è il fair play del calcio”. Come se non bastasse, a riconfermare l’antisportività della squadra dei “Tre Leoni”, sono stati almeno altri due episodi: innanzitutto togliersi la medaglia dal collo nell’attimo dopo averla ricevuta e, secondo, aver abbandonato Wembley senza attendere la proclamazione della Nazionale italiana.

12/07/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 LUG 2021

REGIONE CAMPANIA: CONCORSO PER 110 POSTI NEI CENTRI PER L’IMPIEGO

Il concorso per assunzioni a tempo indeterminato è aperto a diplomati e laureati.

28 LUG 2021

IL CAMMINO SOLIDALE DEL SALENTO

100 chilometri in cinque giorni di cammino

28 LUG 2021

PARIS: "NON SONO INCINTA"

L'ereditiera fa chiarezza

27 LUG 2021

NUII CIOCCOLATO BIANCO CON CARAMELLO

Proviamo il NUII CIOCCOLATO CON CARAMELLO

27 LUG 2021

CONCORSO N. 120 POSTI COMMISSARI POLIZIA PENITENZIARIA

Il concorso è riservato ai laureati, con titolo ad indirizzo giuridico ed economico

27 LUG 2021

UN UOMO AL GUINZAGLIO PER LE VIE DI POSITANO

Ed è subito scattata la corsa a giocare i numeri al lotto