Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

MEDICINA: IRREGOLARITA' AI TEST?

Immagine dell'articolo

Il Codacons si sta per muovere e lo farà con forza!
 
L'associazione sta preparando infatti un ricorso collettivo per gli esclusi al test di accesso alla facoltà diMedicina.
 
Il 14 settembre ci sarà un webinar per spiegare ai candidati in che modo possono tutelare i propri interessi. 
 
"Da più parti si stanno moltiplicando le segnalazioni circa domande errate contenute nei test, violazioni della regola dell’anonimato, uso degli smartphone nel corso delle prove e altre situazioni che rischiano di inficiare i test di ingresso – si legge in una nota diffusa dal Codacons –. A tali irregolarità si aggiungono le criticità insite nel numero chiuso, che danneggiano gli studenti e che alimentano i ricorsi da parte degli esclusi".
 
Proprio davanti a tutto ciò, l’associazione sta preparando un ricorso collettivo al Tar al quale potranno partecipare tutti i candidati bocciati ai test di ammissione.
 
Martedì 14 settembre alle ore 11 tutti gli interessati potranno partecipare ad un incontro digitale, un webinar, nel corso del quale i legali dell’associazione illustreranno il ricorso collettivo e spiegheranno come attivarsi per tutelare i propri diritti. 

09/09/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 SET 2021

LA MAGGIORANZA DELLE DONNE IN PARLAMENTO… O QUASI

Che cosa è successo in Islanda

28 SET 2021

FOCUS GIOVANI 2021: SETTE GIOVANI REALTÀ ARTISTICHE UNDER 35 IN SCENA

1-3 ottobre dalle ore 21:00 | Supercinema - Tuscania (VT)

28 SET 2021

MUSIC4CLIMATE

La music per il clima e l'ambiente

28 SET 2021

JACOBS, UNA PROPOSTA DI... COMPLEANNO

Ecco cosa è accaduto...

27 SET 2021

CRONACA DI UNA FILA DI FINE ESTATE

TUTTI IN FILA PER APPLE 13?

27 SET 2021

TERZA DOSE: OK DEL CTS PER OVER 80, FRAGILI E RSA

Riceveranno la dose booster anche i sanitari, ma se ritenuti fragili o nel caso operino nei reparti più a rischio di contagi.