Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

TRENT'ANNI DALLA STRAGE DI VIA DAMELIO

Immagine dell'articolo

Ieri alle 16,58 Palermo si è fermata, è calato il silenzio in ricordo della terribile strage avvenuta in Via Damelio dove persero la vita Paolo Borsellino, Agostino Catalano, la solare Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Sono trascorsi 30 anni dall’attentato al magistrato antimafia Paolo Borsellino e ancora dopo questo lungo tempo sono ancora tante le ombre e i misteri di cosa sia realmente accaduto dopo la terribile esplosione che portò via il magistrato e la sua scorta. Il mistero più grande è quello intorno alla ormai tristemente famosa “agenda rossa”, in cui borsellino appuntava tutto sul suo lavoro misteriosamente svanita nel nulla e mai più ritrovata.

Era il 19 luglio 1992 e  a distanza di trent’anni il ricordo di quel pomeriggio è vivo più che mai, da nord a sud, con manifestazioni, dibattiti, mostre, spettacoli teatrali, fiaccolate. Ma è a Palermo che viene rivolto  lo sguardo di tutti.

Ed è a Palermo che sono state Alzate al cielo tante agende rosse, simbolo della verità e della giustizia negate, ancora oggi specie dopo la delusione della recente sentenza a Caltanissetta che ha disposto la prescrizione per due poliziotti e l’assoluzione di un terzo, tutti e tre accusati di aver depistato le indagini sulla strage di via D’Amelio.

Una tromba suona le note del Silenzio, rotto da un grande applauso dalla strada che è stata vietata da Salvatore Borsellino e dalle Agende rosse alle passerelle politiche e alla retorica della memoria

Nei cuori di tutti il ricordo di un uomo, con la sua squadra che hanno perso la vita lottando e credendo nella possibilità di poter combattere il “cancro” della mafia e negli sguardi di tutti  la consapevolezza che occorre lottare ancora e di più per ottenere verità e giustizia dopo tre decenni su questa strage.

20/07/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

18 AGO 2022

UNIVERSITA’: PREZZI STANZE IN AFFITTO IN CRESCITA

L’aumento dei costi per le camere è pari all’11% per una singola e 9% per una doppia.

18 AGO 2022

L’INFLUENCER KHABY LAME RICEVE LA CITTADINANZA ITALIANA

Dopo l’ok dello Stato italiano, nel Comune di Chivasso l’influencer ha giurato di “Essere fedele alla Repubblica Italiana”.

18 AGO 2022

ESTATE SENZA FABIO ROVAZZI

Niente brano per l’estate per Fabio Rovazzi

17 AGO 2022

ELON MUSK: “COMPRO IL MANCHESTER UNITED!”

Il Ceo di Tesla spiazza con la dichiarazione su Twitter: in molti ipotizzano che sia solo uno scherzo.

17 AGO 2022

LE PROPOSTE ELETTORALI PER I GIOVANI: IL PARTITO DEMOCRATICO

Viaggio tra le proposte elettorali

17 AGO 2022

BENNIFER: DOPO IL ‘SI’ A LAS VEGAS MEGA PARTY IN GEORGIA

J-Lo e Ben Affleck hanno organizzato tre giorni di eventi per festeggiare il loro matrimonio.