Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

INTER-REAL MADRID

Immagine dell'articolo

Finisce al ‘92 minuto di gioco la partita di coppa dei campioni disputatasi ieri sera 25 Novembre tra Inter e Real-Madrid allo stadio San Siro di Milano. L’Inter di Antonio Conte si è schierata in campo con la formazione 3-5-2 con Handanovic; Škriniar; de Vrij; Bastoni; Hakimi; Barella; Vidal; Gagliardini; Young; Lukaku e Martinez, una formazione potenzialmente vincente contrapposta dal Real Madrid di Zinédine Zidane con il 4-2-3-1 di Courtois; Carvajal; Verane; Nacho; Mendy; Modric; Kroos; Vázques; Ødegaard; Hazard e Diaz. Partita travagliata per l’Inter, una squadra in difficoltà  che non ha regalato nessuna emozione ai propri tifosi bensì solo una dimostrazione di fatica e scarsa coesione del gruppo di lavoro regalando così la vittoria al Real Madrid che ha trionfano a Milano con un 2-0. Le percentuali del match sono imbarazzanti per la squadra italiana che ha mantenuto un possesso palla del 37% contro il 63% dell’avversario e un numero di 480 passaggi in confronto ai 794 del Real Madrid. Un solo tiro in porta con i 5 tiri in porta della squadra avversaria mettono a tacere tutti evidenziando una quadra in forte difficoltà sia nell’attacco che nella difesa e senza il minimo sprint della competizione. Devastante anche il comportamento dei giocatori in campo che ha visto Gagliardini e Vidal ammoniti e quest’ultimo successivamente espulso per proteste contro l’arbitro Taylor al ‘33.

Alla fine del match possiamo constatare che se la metà campo italiana ha portato la polemica nella partita, la parte spagnola ha risposto con i fatti realizzando il primo gol su rigore di Hazard al ‘7 di gioco e successivame

26/11/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

09 MAG 2021

PARTE IL GIRO ED E' SUBITO TOP GANNA

Il Giro d’Italia comincia con una doppietta italiana

09 MAG 2021

DDL ZAN: OTTOMILA PERSONE IN PIAZZA A MILANO CHIEDONO CHE DIVENTI LEGGE

Il disegno di legge, presentato in Parlamento, è stato votato positivamente dalla Camera ma è fermo in Senato. I cittadini, scesi ieri in piazza a Milano, reclamano che venga approvato.

08 MAG 2021

“LOL, CHI RIDE È FUORI 2”

Al momento sono stati riconfermati solo i due conduttori, Mara Maionchi e Fedez, mentre sarà una sorpresa quando verrà trasmessa e chi comporrà la nuova squadra di comici, della seconda edizione.

08 MAG 2021

IL MOTORINO NON ATTRAE PIU' GLI ADOLESCENTI

La smania della macchinetta

07 MAG 2021

BORSA DI PLASTICA DA COLLECTION

Nuovo gadget fashion per l'estate firmato Ferragni

07 MAG 2021

SUCCESSO DELLA SWITCH

Spopola la console Nintendo