Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ANCORA GUAI PER IL TENNISTA NOVAK DJOKOVIC

Immagine dell'articolo

Ancora grane per il tennista numero 1 al mondo Novak Djokovic che vede nuovamente annullato dal Ministero dell’immigrazione australiano il visto rischiando un bando dal Paese di 3 anni

Il tennista è in terra australiana per partecipare agli Australian Open ma da quando a messo piede nel Paese le cose non sono andate per il verso giusto a causa della sua posizione no vax e che contrasterebbe con le ferree regole australiane "per motivi di salute e di ordine pubblico"

Il tennista serbo mirava a al 21/o titolo di un Grande Slam, record agli Australian Open che iniziano lunedì, ma col divieto di ingresso in Australia sfumana anche i suoi sogni

Daltra parte il popolo australiano a fatto enormi sacrifici per difendersi dalla minaccia del covid 19 e le regole vanno rispettate da tutti e un grande campione come lui è dovrebbe dare l’esempio e non commettere sbagli grossolani, come anche lui ha ammesso.

14/01/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

22 MAG 2022

NUOTO NUOVO RECORD MONDIALE AI CAMPIONATI AUSTRALIANI 2022

Ariarne Titmus sigla il nuovo record del mondo nei 400 stile libero

22 MAG 2022

BOLOGNA - CAPO NORD IN BICI: L’IMPRESA DI 32 CICLISTI

La folta comitiva, con la loro impresa, desidera lanciare un messaggio di pace.

21 MAG 2022

“DISAGIO GIOVANILE. BABY GANG, BULLISMO, DROGA, DIPENDENZE PATOLOGICHE, IDENTITÀ”

Tavola rotonda sul tema a Macerata

21 MAG 2022

‘MOVIELAND PRIDE’: AL VIA LA PRIMA EDIZIONE

L’evento, dedicato al rispetto e all’unicità dell’individuo, porterà a realizzare progetti scolastici contro il bullismo.

20 MAG 2022

TOP GUN: MAVERICK

Il nuovo film di Tom Cruise

20 MAG 2022

MILANO: ‘BABY GANG’ RINVIATO A GIUDIZIO PER RAPINA

Udienza fissata al 18 ottobre per il rapper, due colleghi e un albanese.