Navigazione contenuti

Contenuti del sito

GOOGLE CREA LOOKOUT E ACTION BLOCKS, PER AIUTARE PERSONE CON DIFFICOLTA’ VISIVE E COGNITIVE

Immagine dell'articolo

Google ha annunciato la creazione sia di un’app che di una nuova funzione, per facilitare le persone con disabilità. Lookout, è la nuova applicazione di Google che trasforma la fotocamera dello smartphone in un terzo occhio che, grazie all’intelligenza artificiale, permetterà di avere una descrizione vocale degli oggetti e dell'ambiente circostante. L'app, è nata con la finalità di aiutare le persone ipovedenti ma successivamente diverrà una tecnologia che cambierà la vita di ognuno di noi, come anche le altre soluzioni ideate per l'accessibilità al mondo virtuale. Lookout quindi è stata progettata per leggere documenti, cucinare o fare la spesa; invece per facilitare l'accessibilità al mondo virtuale è stata creata una nuova funzione che descrive le immagini su Chrome permettendo a coloro che usano uno screen reader, di riconoscerle online. Anche per le persone con difficoltà cognitive, Google arriva in aiuto con un’altra funzione: Action Blocks, semplicemente toccando un’icona della foto di un amico o familiare potranno far partire una telefonata o ancora, potranno guardare un video di You Tube.

08/10/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 OTT 2020

NUOVO DPCM FORTI RESTRIZIONI PER LA MOVIDA E LE IMPRESE

NUOVO DPCM DEL 25 OTTOBRE

24 OTT 2020

CORONAVIRUS DATI AGGIORNATI IN TEMPO REALE

CORONAVIRUS DATI DI OGGI 24 OTTOBRE

24 OTT 2020

WHATSAPP, PERMETTE DI SILENZIARE LE CHAT A TEMPO INDETERMINATO.

Modifica di una funzione già esistente, se si cambia idea è possibile riattivare il trillo.

24 OTT 2020

RODARI: LO SCRITTORE DEI BAMBINI.

Lo scrittore più amato dagli insegnanti e dai bambini oggi avrebbe compiuto cento anni.

23 OTT 2020

TORNADO IN CASA HENGER

L'intervista di Mercedesz scatena il gossip

22 OTT 2020

FATE LARGO, ARRIVA "FACEBOOK DATING"

Sbarca in Europa la nuova app