Navigazione contenuti

Contenuti del sito

L’IMPEGNO DI APPLE: ENTRO IL 2030 EMISSIONI AD IMPATTO ZERO.

Immagine dell'articolo

Apple azienda leader nella produzione di computer e dispositivi
multimediali, è da sempre molto attenta alla salvaguardia
dell’ambiente, studiando prodotti sempre più innovativi si è posta
l’obbiettivo di raggiungere, entro il 2030, il traguardo dell’impatto
zero. Proprio per mantenere fede alla promessa, con l’uscita del
nuovo I-phone 12, ha scelto di non includere nella confezione il
caricatore e gli auricolari, purtroppo, per stessa ammissione
dell’azienda, questa scelta non ha prodotto gli effetti desiderati.
Eliminando il caricabatterie e gli auricolari dalla confezione si è
indotti a pensare che, riducendosi il packaging, le emissioni siano
decisamente inferiori ma in realtà, secondo i dati pubblicati dalla
stessa Apple, facendo un paragone con la versione precedente,
l'iPhone 12 non è più green dell'iPhone 11. L’alto valore dell’impatto
ambientale è causato dall’aumento dell’impatto di produzione
(fornitori, assemblaggio e le varie componenti necessarie). Invece per
quanto riguarda le emissioni relative all’uso, se l’i-phone 12 venisse
utilizzato adoperando l’ultimo caricatore prodotto, per essere chiari
quello venduto separatamente, avrebbe un’efficienza decisamente più
alta che si avvicinerebbe all’ 88%; ciò è possibile grazie alla ?velocità
di ricarica che utilizzando meno energia, impatterebbe meno
sull’ambiente.

19/10/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 NOV 2020

CORONAVIRUS DATI UFFICIALI AL 28 NOVEMBRE

CORONAVIRUS TABELLINO PER REGIONE AL 28 NOVEMBRE

28 NOV 2020

CRESCONO LE TRUFFE ON-LINE

Per non cadere nel tranello, bisogna fare attenzione ad alcune regole

28 NOV 2020

SMARTWATCH REDMI: PRESTO ANCHE IN EUROPA

Il primo smartwatch della Redmi, brand di Xiaomi, costerà circa 40 euro.

27 NOV 2020

CORONAVIRUS DATI UFFICIALI AL 27 NOVEMBRE

CORONAVIRUS TABELLINO PER REGIONE AL 27 NOVEMBRE

27 NOV 2020

Scontro ad X Factor tra Hell Raton e Manuel Agnelli

Ognuno cerca di difendere i suoi, e Hell non ci sta!

27 NOV 2020

ZUCCHERO E STING ANCORA INSIEME

Duettano per la pandemia