Navigazione contenuti

Contenuti del sito

FACEBOOK: CRESCE L'ODIO

Immagine dell'articolo

Facebook, nel suo report trimesrale, fa sapere che nel periodo da luglio a settembre 2020 i contenuti che incitano all'odio presenti sulla piattaforma sono aumentati.
 
La diffusione è pari allo 0,10% che equivale a dire che ogni 10mila visualizzazioni, 10 riguardano questi contenuti.

Facebook è molto attivo, attraverso la propria attività di monitoraggio, nella rimozione di contenuti come questi.
 
Nel periodo di riferimento, la piattaforma ha provveduto nei confronti di 22,1 milioni di contenuti di incitamento all'odio, 19,2 milioni di contenuti relativi a immagini violente, 12,4 milioni di contenuti relativi a nudità infantile e sfruttamento sessuale, 3,5 milioni di contenuti di bullismo e molestie.
 
Più leggera la situazione legata ad Instagram, piattaforma che dopo l'acquisizione è stata collegata direttamente alla "collega" Facebook.

20/11/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

21 GEN 2021

IL GAMING PHONE CHE TUTTI ASPETTANO

Una evoluzione dello smartphone che fa impazzire i giovani

21 GEN 2021

DA "LA VITA E' BELLA" AD UN CALL CENTER

La vita di Giorgio Cantarini

21 GEN 2021

LUPIN DA RECORD

Omar Sy fa volare la serie su Netflix

20 GEN 2021

RAPPORTO GIOVANI 2020

Uno sguardo sulla condizione giovanile in Italia

20 GEN 2021

AMAZON CERCA TE!

1.100 posti di lavoro in Italia

20 GEN 2021

ECCESSO MILEY

Rivelazione hot dell'ex star Disney