Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

NAPOLI: MOURINHO VISITA IL MURALES DI MARADONA

Immagine dell'articolo

Grande attesa per il posticipo della 33 esima giornata del Campionato di calcio di Serie A, che vedrà scontrarsi il Napoli e la Roma, allenate rispettivamente da Luciano Spalletti e José Mourinho. La partita è prevista per questa sera alle ore 19 presso lo Stadio Diego Armando Maradona.

Il tecnico portoghese, assieme alla squadra giallo-rossa, è partito dalla Capitale ieri pomeriggio e, non appena arrivato nella città partenopea, a sorpresa ha voluto recarsi ai Quartieri Spagnoli, dove sorge un gigantesco murales dedicato al leggendario ‘Pibe de Oro’.

Il portoghese, soprannominato lo ‘Special One’ del calcio, ha voluto omaggiare Maradona, considerato il più grande calciatore della storia, depositando un mazzo di fiori sotto il graffito. Il gesto, inaspettato, è stato apprezzato da tutti i napoletani presenti, che, emozionati, lo hanno ringraziato e applaudito

18/04/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

22 MAG 2022

BOLOGNA - CAPO NORD IN BICI: L’IMPRESA DI 32 CICLISTI

La folta comitiva, con la loro impresa, desidera lanciare un messaggio di pace.

21 MAG 2022

“DISAGIO GIOVANILE. BABY GANG, BULLISMO, DROGA, DIPENDENZE PATOLOGICHE, IDENTITÀ”

Tavola rotonda sul tema a Macerata

21 MAG 2022

‘MOVIELAND PRIDE’: AL VIA LA PRIMA EDIZIONE

L’evento, dedicato al rispetto e all’unicità dell’individuo, porterà a realizzare progetti scolastici contro il bullismo.

20 MAG 2022

TOP GUN: MAVERICK

Il nuovo film di Tom Cruise

20 MAG 2022

MILANO: ‘BABY GANG’ RINVIATO A GIUDIZIO PER RAPINA

Udienza fissata al 18 ottobre per il rapper, due colleghi e un albanese.

19 MAG 2022

IL 51% DEI QUINDICENNI E' INCAPACE DI COMPRENDERE UN TESTO SCRITTO

Save the Children Italia lancia un'allarme sulla dispersione scolastica