Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

GIRO D’ITALIA 2023: ATLETI DECIMATI DA COVID E MALTEMPO

Immagine dell'articolo

Il Giro d’Italia 2023, la corsa ciclistica tra le più importanti in assoluto, quest’anno è stata segnata dal maltempo, che imperversa su tutta la penisola, e dall’abbandono di tantissimi ciclisti colpiti dal Covid.

La manifestazione, arrivata alla 106ª edizione, a causa della neve, con il conseguente rischio di valanghe, ha visto la cancellazione della tappa conosciuta come “Cima Coppi”, situata a 2.469 metri d’altezza del passo del Gran San Bernardo, per le sue tantissime curve considerata tra le più entusiasmanti e faticose in assoluto, sostituita con un percorso situato più in basso di 600 metri.

Purtroppo, a causa del Covid e del freddo, che hanno provocato numerosi problemi di salute, come febbre e tosse, la lista degli atleti che hanno abbandonato la gara, aumenta sempre più.

Tra i primi a dover rinunciare all’ambita maglia rosa, al trofeo e a oltre 265 mila euro, è stato l’italiano Filippo Ganna ma, ad oggi, sono in tutto 18 gli atleti, tra cui il belga e superfavorito al Giro, Remco Evenepoel.

18/05/2023

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

25 FEB 2024

JASMINE PAOLINI TRIONFA A DUBAI E SCALA LE CLASSIFICHE MONDIALI DEL TENNIS FEMMINILE

Vittoria italiana per una finale emozionante contro la russa Anna Kalynskaya

24 FEB 2024

GIOVANI ITALIANI E UNIONE EUROPEA

Un’Indagine Rivela Aspetti Chiave dell’Opinione Studentesca

24 FEB 2024

CARICHE DELLA POLIZIA A PISA DURANTE UNA MANIFESTAZIONE, MATTARELLA CRITICA L'USO DEI MANGANELLI

Ieri durante una manifestazione studentesca contro la guerra a Gaza scontri tra manifestanti e forze dell'ordine

24 FEB 2024

OLTRE IL CONFINE DELLE PAROLE: ANNA PAPPALETTERA E IL SUO UNIVERSO POETICO

OLTRE IL CONFINE DELLE PAROLE: ANNA PAPPALETTERA E IL SUO UNIVERSO POETICO

23 FEB 2024

ISRAELE DIFENDE LA CANZONE "OCTOBER RAIN" IN VISTA DELL'EUROVISION 2024

Il brano proposto ha sollevato interrogativi riguardo alla sua idoneità in relazione alle regole non politiche del concorso.

23 FEB 2024

“NAPOLI: CRISI SENZA FINE, OUT MAZZARRI, ARRIVA CALZONA”

Il futuro del Napoli dovrà essere scritto di nuovo