Quotidiano Giovani

Logo del Quotidiano Giovani
Primo piano

L’europa emana nuove regole per il Copyright

Immagine dell'articolo

Il Consiglio approva la riforma del copyright europeo

Alla riforma voluta dall'UE l'Italia ha espresso il suo voto contrario con Finlandia, Polonia,  Svezia, Olanda e Lussemburgo, si astengono invece  Estonia e Belgio e Slovenia

Con le nuove direttive gli editori di stampa hanno la possibilità, ma non l’obbligo di negoziare con le piattaforme il pagamento dei loro contenuti, che dovranno essere condivisi con i giornalisti, così gli introiti che le piattaforme digitali fanno con la condivisione di documenti protetti da copyright di artisti, giornalisti, o altri titolari di diritti potrà essere un beneficio non solo delle grandi lobby dei social.

Le grandi piattaforme dovranno ora cercare di non rendere disponibili i contenuti protetti in vista soprattutto dei nuovi meccanismi di reclamo, più celeri per fare ricorsi

Primo piano | di Marika Rusi | 15/04/2019


Condividi con

COMMENTI
Nessun commento presente