Navigazione contenuti

Contenuti del sito

IL CALCIO A 5 OFFRE LA MAGLIA DELLA NAZIONALE A TOTTI

Immagine dell'articolo

Ieri il Presidente Andrea Montemurro della Divisione Calcio a 5 italiana ha lanciato una provocazione invitando Francesco Totti ad indossare dinuovo la maglia azzurra della nazionale ma questa volta del Futsal

Sarebbe veramente un'occasione fantastica per rivedere il campione in campo e un'opportunità anche per il Calcio a 5 che aumenterebbe ancora di più il suo seguito grazie alla capacità di questo grande campione del calcio di avere una grande empatia con il pubblico che lo ama al di là dei colori della maglia che indossa.

Da quando il Giovane Presidente del futsal è salito in carica questo sport avuto un'impennata di seguiti, non si può negare che Montemurro stia dando il massimo per portare il calcio a 5 alla grande popolarità che merita e questa sua proposta/provocazione per il grande Totti a subito infiammato l'anima dei tifosi e alimentato le speranze di chi vorrebbe vedere ancora il campione in campo con la maglia azzurra, e chissà se questo sogno non potrà realizzarsi presto.

Certo che dai protagonisti di questa storia ci si può aspettare di tutto, entrambi vulcanici, sognatori, generosi, carismatici, un mix quasi perfetto per trasformarsi in qualcosa di grande, chissa! 

17/10/2019

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

04 APR 2020

COVID 19 DATI AGGIORNATI IN TEMPO REALE AL 4 APRILE

COVID 19 AGGIORNAMENTO IN TEMPO REALE

04 APR 2020

ARRIVA DISNEY PLUS LA RECENSIONE

DISNEY PLUS LA RECENSIONE

03 APR 2020

L'AQUILA, LA SOLIDARIETA' INIZIA DA GIOVANI

Nell'aquiliano una notizia di grande solidarietà

02 APR 2020

NOA, UN CONCERTO PER BERGAMO

Sabato in streaming l'evento su I-Jazz

01 APR 2020

IERI SERA IL CONCERTONE VIRTUALE

Si chiama "Musica che unisce" ed è il concerto da casa che alcuni cantanti italiani hanno deciso di dedicare alla lotta contro il Coronavirus

01 APR 2020

GREY'S ANATOMY: SOLIDARIETA' AI MEDICI

Le riprese della serie sono bloccate ma i protagonisti hanno voluto dare un segnale