Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

MILAN: UFFICIALE ADDIO PIOLI

Immagine dell'articolo

Adesso è ufficiale, Stefano Pioli non sarà più l’allenatore del Milan per la prossima stagione, da settimane era nell'aria ma oggi è arrivata l’ufficialità e il comunicato del club, nel quale si ringrazia l’allenatore Stefano Pioli per aver lavorato con grande professionalità riportato il Milan nelle competizioni europee e alla vittoria del 19 scudetto, vinto nella stagione 2021-2022.

Professionalità e correttezza i termini giusti per descrivere Stefano Pioli, avversario dell'Inter e di Inzaghi ma pur sempre con il rispetto che lo ha sempre contraddistinto fin da quando giocava con la Juventus poi e la Fiorentina poi e quando ha iniziato il suo percorso da allenatore, iniziata nel 2000 nelle giovanili del Bologna.

Determinazione nel modo di allenare e nel portare risultati partendo dal lavoro di tutta la squadra, Pioli prese il Milan nel corso della stagione 2019-2020 la stagione del Covid, trovando una squadra in crisi dopo l'esonero di Giampaolo, con calma e lavoro di squadra ha riportato il Milan nel calcio che conta, via Donnarumma, sono esplosi calcisticamente grazie a lui Leao, Tatarusanu, Tonali, Kalulu, Thiaw e tanti altri.

La stagione successiva è quella del secondo posto e del grande ritorno in Champions Leaugue, i tifosi si risvegliano da un sogno che durava da anni e la stagione 2021-2022 dice Scudetto, dopo undici anni il Milan torna a vincere il campionato, il “Pioli is on fire” viene cantato nelle piazze e in tutte le discoteche del mondo, il Milan fa la storia con Giroud, Ibrahimovic, Leao.

L’anno successivo quello del ritorno del sorprendente Napoli alla vittoria, per il Milan è l'anno di una grande Champions Leaugue uscita in semifinale nel derby contro l’Inter è un Milan tornato nel calcio europeo e che conta, con Maignan in porta nuovo acquisto, de Ketelaere e un Leao che cresce sempre di più.

L’ attuale stagione dunque è l’ultima per Pioli, la squadra attualmente è al secondo posto e già qualificata in Champions è una squadra che vede nuovi acquisti primi su tutti Jovic, Pulisic e Reijnders..Pioli saluterà dopo la partita contro la Salernitana, lasciando una squadra diversa e tornata grazie a lui nel calcio, quel calcio di cui il Milan ha fatto la Storia.

24/05/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

14 GIU 2024

FEDERICA INTRONA : IL SUO NUOVO LIBRO "RESISTENTI AL BUIO"

FEDERICA INTRONA : IL SUO NUOVO LIBRO "RESISTENTI AL BUIO"

12 GIU 2024

EUROPEI DI CALCIO

Scopri le città dove giocano gli Azzurri

10 GIU 2024

I GIOVANI PREFERISCONO LA SINISTRA ALLE ELEZIONI EUROPEE 2024

Boom di Affluenza tra i Fuorisede

08 GIU 2024

EUROPEI DI ATLETICA

L'Italia Trionfa a Roma

08 GIU 2024

LA SCRITTRICE VALENTINA PELLICCIA RICEVE IL PREMIO DONNA D'AUTORE

LA SCRITTRICE VALENTINA PELLICCIA RICEVE IL PREMIO DONNA D'AUTORE