Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LANGUISHING, IL SENTIMENTO DEL 2021

Immagine dell'articolo

Il New York Times ha pubblicato un articolo che parla del sentimento che, nei prossimi mesi, predominerà nelle persone. Lo psicologo Adam Grant, lo ha definito ‘languishing’, che significa letteralmente languore.

Coloro che si ritrovano a vivere in questa condizione, non sono depresse ma non riescono a svolgere tutte quelle azioni, che in passato le facevano sentire vive, con entusiasmo. I giorni passano, le energie sono le stesse, ma cresce sempre di più una sorta di apatia, che crea dentro di loro, solo un grande senso di vuoto.

Secondo il sociologo americano Corey Keys, che coniò il termine languishing, questo sentimento rappresenta la fase anticipatoria dei futuri disturbi dell’ansia e della più grave depressione. Il pericolo maggiore è quello di non riconoscere la sofferenza, ritrovandosi lentamente ad isolarsi sempre di più.

Per evitare di cadere nell’indifferenza della loro condizione, naturalmente in primis è necessario che le persone prendano coscienza di ciò che sta accadendo e poi agire. Dedicarsi del tempo, realizzare quel piccolo progetto che da troppo viene procrastinato, aiuteranno a ravvivare quella piccola scintilla che in fondo, non si è ancora spenta.

25/04/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

16 GIU 2021

VACCINI: RISCHIO MIOCARDITE NEI GIOVANI

La rivelazione di uno studio scientifico

16 GIU 2021

J LO E BEN AFFLECK: DI NUOVO INSIEME

Dopo mesi di smentite, i due non si nascondono più. Durante una cena, si baciano in pubblico.

16 GIU 2021

MATURITA' UNA GRANDE PROVA SOLO ORALE

Al via gli esami con alcune importanti novità dovute al Covid

15 GIU 2021

BASTA CON FAST&FURIOUS

Possibile fine per la saga?

15 GIU 2021

MICHELLE, UNA NONNA COMMOSSA

Davanti a sua figlia scoppia a piangere...

15 GIU 2021

CONCORSO VIGILI DEL FUOCO: N. 314 ISPETTORI ANTINCENDI

Per poter partecipare al concorso per Vigili del Fuoco, è necessaria la laurea nell’ambito di ingegneria o architettura.