Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

L'ATTACCO DELL'IRAN A ISRAELE: COSA E' SUCCEDE

Immagine dell'articolo

Nella notte tra il 13 e il 14 aprile, il mondo è rimasto col fiato sospeso, in seguito al lancio di droni, da parte dell'Iran contro lo stato di Israele, ore drammatiche in cui tutto il Medioriente ha rischiato una grande escalation.

Ma per quale motivo si è arrivati a quest'attacco?  Il primo attacco dell'Iran nella storia contro Israele e per la prima volta ha visto gli Stati Uniti e il Regno Unito intervenire militarmente, distruggendo i droni e cosa accadrà?

Le recenti tensioni tra l’Iran e Israele si collocano nel contesto della guerra contro il gruppo terroristico di Hamas, ma il punto di rottura è arrivato in seguito ai raid da parte dell’esercito Israeliano, contro il Consolato dell’Iran a Damasco avvenuto il 1 aprile e dove hanno perso la vita alti gerarchi dell’esercito iraniano, il governo iraniano promise che la vendetta sarebbe arrivata contro Israele, vendetta arrivata nella notte del 13  con il lancio di ben 400 droni di cui il 99,9 percento come dichiarato dall’esercito Israeliano distrutti, il bilancio vede purtroppo una bambina ferita gravemente.

Ecco che si può fare un’analisi di quanto accaduto, la risposta dell’Iran è stata calibrata e circoscritta per non evitare un’ulteriore escalation, avvertendo ore prima direttamente gli Stati Uniti. Dunque contenti l’Iran che ha voluto rilanciare il ruolo di stato guida nel mondo arabo e contenti Israele che ha dimostrato di sapersi difendere anche con l’aiuto degli Stati Uniti e del Regno Unito, ma l'azione dell’Iran assolutamente da condannare è stato un avvertimento di cosa possono fare, ai paesi alleati degli Stati Uniti e il particolare alla Giordania.

Ora le preoccupazioni sono di un ulteriore attacco dell’Iran o di una risposta da parte di Netanhyau e sarebbe un gravissimo errore che aprirebbe scenari apocalittici. In conclusione il presidente degli Stati Uniti, Biden deve avere la forza di costringere il governo Israeliano a usare la diplomazia come unica alternativa, ma il mondo non è mai stato così vicino a un ulteriore escalation

16/04/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

24 GIU 2024

EUROPEI DI CALCIO 2024

Sfida Cruciale per l’Italia di Spalletti contro la Croazia

24 GIU 2024

GIOVANI: BOOM DI INFEZIONI SESSUALI IN ITALIA

Allarme IST tra i Giovani

23 GIU 2024

SERGIO MATTARELLA E I 160 ANNI DELLA CROCE ROSSA

Un Inno al Volontariato e alla Solidarietà

21 GIU 2024

MATURITÀ 2024: PRONTI PER GLI ORALI?

Ecco cosa aspettarsi

21 GIU 2024

“ITALIA: COSÌ NO”

Europee: la nazionale italiana sconfitta dalla spagna

20 GIU 2024

SPALLETTI E GLI AZZURRI SFIDANO LA SPAGNA PER MOSTRARE IL LORO VALORE

Notte prima degli esami anche nel calcio