Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

PATRICK ZAKY: IN CARCERE PER ALTRI 45 GIORNI

Immagine dell'articolo

È trascorso più di un anno da quando Patrick George Zaky, l’attivista e ricercatore egiziano, studente all’Università di Bologna, dopo esser tornato in Egitto per una visita alla sua famiglia, appena sceso dall’aereo è stato arrestato e torturato in quanto accusato dalle autorità egiziane, di propaganda sovversiva e terrorismo.

Patrick Zaky, dopo ripetute udienze e con 15 giorni di anticipo, proprio ieri è stato nuovamente chiamato a presentarsi in tribunale. La sentenza, prevista per domani, anch’essa è stata anticipata e purtroppo i legali di Patrick, hanno comunicato che la corte antiterrorismo del Cairo, ha stabilito altri 45 giorni di custodia cautelare in carcere.

La notizia desta enorme preoccupazione, in quanto in Egitto questa misura può durare fino a due anni. Riccardo Noury di Amnesty International Italia afferma: “Con questa decisione, l'ennesima di prolungare la detenzione cautelare di Patrick Zaky, mi pare evidente che le autorità egiziane intendano accanirsi, usando tutto il tempo previsto dalla legge per tenere in carcere un innocente, ossia il limite dei due anni per il rinnovo della detenzione cautelare.

Se questo è l'obiettivo delle autorità, è necessario che la reazione italiana, della Farnesina e di tutte le istituzioni, sia decisa e porti a pretendere la liberazione di Patrick. Non c'è altro da aspettare: va fatto qualcosa subito”.

02/03/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

09 MAG 2021

PARTE IL GIRO ED E' SUBITO TOP GANNA

Il Giro d’Italia comincia con una doppietta italiana

09 MAG 2021

DDL ZAN: OTTOMILA PERSONE IN PIAZZA A MILANO CHIEDONO CHE DIVENTI LEGGE

Il disegno di legge, presentato in Parlamento, è stato votato positivamente dalla Camera ma è fermo in Senato. I cittadini, scesi ieri in piazza a Milano, reclamano che venga approvato.

08 MAG 2021

“LOL, CHI RIDE È FUORI 2”

Al momento sono stati riconfermati solo i due conduttori, Mara Maionchi e Fedez, mentre sarà una sorpresa quando verrà trasmessa e chi comporrà la nuova squadra di comici, della seconda edizione.

08 MAG 2021

IL MOTORINO NON ATTRAE PIU' GLI ADOLESCENTI

La smania della macchinetta

07 MAG 2021

BORSA DI PLASTICA DA COLLECTION

Nuovo gadget fashion per l'estate firmato Ferragni

07 MAG 2021

SUCCESSO DELLA SWITCH

Spopola la console Nintendo