Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LA TENTATA CENZURA A FEDEZ

Immagine dell'articolo

Federico Lucia, in arte Fedez, da anni ormai fa arrabbiare politici di ogni schieramento e colore. Leggendaria la lite di qualche anno fa con Gasparri, in cui si prese l’appellativo di “coso colorato” che ad oggi sbandiera con orgoglio.

Ultimamente, le sue attenzioni e quelle della moglie, la super influencer e imprenditrice digitale Chiara Ferragni, sono volte a battaglie sociali, e ad esserne particolarmente scontenti sembrano i leader della destra.

Già dal primo pomeriggio si erano susseguite notizie che riportavano una censura del messaggio che il cantante milanese avrebbe dovuto declamare sul palco del  tradizionale concertone del 1 Maggio di Roma, la Rai e i sindacati associati non volevano inimicarsi ulteriormente i vertici della Lega.

Ma Federico non si è fatto intimorire, e seppur con voce tremante, è riuscito a chiedere un interesse particolare per i lavoratori dello spettacolo, difendendo a spada tratta e con parole forti il ddl Zan. Finendo per accusare i leghisti di interessi personali nel volere bloccare il decreto legge in sostegno di omofobia.

02/05/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 LUG 2021

PARIS: "NON SONO INCINTA"

L'ereditiera fa chiarezza

27 LUG 2021

NUII CIOCCOLATO BIANCO CON CARAMELLO

Proviamo il NUII CIOCCOLATO CON CARAMELLO

27 LUG 2021

CONCORSO N. 120 POSTI COMMISSARI POLIZIA PENITENZIARIA

Il concorso è riservato ai laureati, con titolo ad indirizzo giuridico ed economico

27 LUG 2021

UN UOMO AL GUINZAGLIO PER LE VIE DI POSITANO

Ed è subito scattata la corsa a giocare i numeri al lotto

27 LUG 2021

MORGAN SI DA AL BALLO

Tutto pronto per il suo "debutto" il Rai

27 LUG 2021

I MANESKIN SI PRENDONO ROMA

Il gruppo si prende il Campidoglio