Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

ROMA MUSIC FESTIVAL SEMIFINALI AL VIA

Immagine dell'articolo

Iniziano oggi 10 Settembre, le semifinali del Roma Music Festival 2021. L'evento destinato alla musica emergente, giunto alla sua quindicesima edizione, si rinnova e riparte dalle cinque semifinali in scena in questa edizione, prima della finalissima nazionale del 21 Dicembre.

Un parterre di cantanti, cantautori e band, provenienti da ogni parte d'Italia con tanti bravi artisti emergenti pronti a darsi "battaglia" artistica per ritagliarsi un posto nell'ambita finale in diretta televisiva. Queste le parole dell'ideatore e patron dell'evento Andrea Montemurro:" Il Roma Music Festival non si ferma e nonostante le difficoltà del momento, cresce e si rinnova, con i piedi ben piantati nel passato ma con lo sguardo teso verso il futuro, ben consapevole della sua missione rimasta intatta negli anni che rimane quella della valorizzazione della musica emergente e delle nuove tendenze musicali". Tra i tanti nuovi emergenti in gara tanti i generi musicali dal rock al rap, dal trap al cantautoratore, a questo punto non resta che far parlare il palco.  

10/09/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 SET 2021

LA MAGGIORANZA DELLE DONNE IN PARLAMENTO… O QUASI

Che cosa è successo in Islanda

28 SET 2021

FOCUS GIOVANI 2021: SETTE GIOVANI REALTÀ ARTISTICHE UNDER 35 IN SCENA

1-3 ottobre dalle ore 21:00 | Supercinema - Tuscania (VT)

28 SET 2021

MUSIC4CLIMATE

La music per il clima e l'ambiente

28 SET 2021

JACOBS, UNA PROPOSTA DI... COMPLEANNO

Ecco cosa è accaduto...

27 SET 2021

CRONACA DI UNA FILA DI FINE ESTATE

TUTTI IN FILA PER APPLE 13?

27 SET 2021

TERZA DOSE: OK DEL CTS PER OVER 80, FRAGILI E RSA

Riceveranno la dose booster anche i sanitari, ma se ritenuti fragili o nel caso operino nei reparti più a rischio di contagi.