Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

PROCESSO PER FURTO ALLA GERINI

Immagine dell'articolo

A circa quattro anni di distanza dallo spiacevole malinteso arriva la denuncia sporta dal paparazzo Maurizio Sorge nei confronti di Claudia Gerini e dell'ormai ex compagno Andrea Preti.

É accaduto tutto il 22 aprile a Bisceglie e  l'attrice lo ricorda perfettamente:  "Ero in tournée teatrale ed erano i primi tempi della mia storia con Andrea. Il fotografo ci aveva seguiti fino in Puglia e aveva preso una camera nel nostro stesso albergo. È il suo lavoro, ci sta.” Intimano il paparazzo: “ci hai fotografato abbastanza, ora basta, no? Ma manco ci risponde. Dopo un po’, glielo ridico, lui finge di andarsene, ma continua a seguirci. Mi fermo e gli dico che sono stanca, gli chiedo di smetterla”. E lui, con tono prepotente: “Se non vuoi essere scocciata, cambia mestiere, io te seguo quanto mi pare, te seguo tutto il giorno se mi va”.

Una discussione che si è prolungata per diversi minuti, portando Claudia ad andare in escandescenza, soprattutto quando si  accorge che Sorge la stava riprendendo con un secondo dispositivo e che dunque era riuscito a registrare integralmente la sua sfuriata.

In preda alla paura e all'adrenalina Claudia ha agito come meglio credeva, lasciandosi trasportare dall'impulsività: "Allora, mi avvicino, gli strappo lo smartphone dalle mani, lui comincia a rincorrermi, un uomo grande e grosso, alto, tracotante. Sono riuscita ad allontanarmi, a trovare i video e a cancellarli tutti. Dopodiché, ho lanciato il telefono nella sua macchina. Fine. Lui sostiene che non l’ha più trovato e che gliel’abbiamo rubato, ma non è vero".

In seguito alla denuncia la notizia è rimbalzata su ogni media nazionale dipingendo l’attrice come una diva aggressiva, incapace di gestire la fama ed i paparazzi. Un tipo di pubblicità difficile da controllare e che potrebbe mandare a rotoli la carriera di chiunque.

13/10/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 NOV 2021

CRESCE LA PAURA COVID IN TUTTA EUROPA E NEL MONDO

CRESCE IL CONTAGIO IN EUROPA E NEL MONDO

28 NOV 2021

BOLLETTINO COVID19 AL 28 NOVEMBRE

SITUAZIONE CONTAGI AL 28 NOVEMBRE

28 NOV 2021

A STOCCOLMA IL PIÙ GRANDE SPAZIO GAMING AL MONDO

Ci sono più di 400 pc con tutto il necessario per giocare on line

28 NOV 2021

FLAVIA VENTO RAGGIRATA DA UN FINTO TOM CRUISE

Truffa romantica per l'ingenua showgirl

27 NOV 2021

38 POSTI AL MEF

Concorso al MEF per 38 posti

27 NOV 2021

WHATSAPP: STICKERS FAI DA TE

La nuova funzione permette di personalizzare gli adesivi. Al momento è disponibile solo tramite Pc, ma presto sarà possibile crearne di ‘fai da te' anche tramite smartphone.