Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

COPPA DEL MONDO QATAR 2022: TRAPPOLA PHISING

Immagine dell'articolo

La Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022 prenderà il via il 20 novembre e il crimine informatico ha ideato una gigantesca operazione per rubare le credenziali bancarie degli utenti e i loro dati sensibili. Gli hackers, sempre più spesso, in occasione di grandi eventi creano siti truffa per diffondere malware. Come nel caso del Campionato Mondiale, i cyber criminali sono già riusciti a far perdere ingenti quantità di denaro agli utenti, creando “pagine-trappola” e approfittando, per esempio, della ricerca di biglietti per vedere dal vivo le partite, che come in Qatar sono solo digitali, di viaggi, servizi streaming, magliette, palloni e opere NFT. Secondo un’analisi di Kaspersky, una delle più famose società di sicurezza, in occasione dei Mondiali di Calcio 2022, in tutti i Paesi del mondo sono stati creati siti web di phishing. Olga Svistunova, l’esperta di sicurezza di Kaspersky, ha dichiarato: “Invitiamo gli utenti a prestare attenzione quando ricevono offerte troppo belle e a controllare attentamente la validità dei messaggi ricevuti”.

19/11/2022

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

15 APR 2024

TORINO COMICS 2024

Un Concentrato di Passione e Innovazione

14 APR 2024

IL PRIMO MAGGIO AL CIRCO MASSIMO: NOEMI ED ERMAL META AL TIMONE DEL CONCERTONE

L'edizione del 2024 promette di essere indimenticabile

13 APR 2024

NUOVE LEGGI SULLA CYBER SICUREZZA

Cosa Cambia per i Giornalisti e la Diffusione di Informazioni Illecite

12 APR 2024

LA VIA LATTEA NELLA DEA NUT DELL'ANTICO EGITTO

Il misterioso Segreto Celeste

11 APR 2024

ALLA ROMA IL DERBY DELLA CAPITALE

Tra calcio polemiche

11 APR 2024

LA MAXI TOVAGLIA E L'INVITO ALLA SOLIDARIETA' E ALLA CONDIVISIONE DEI GIOVANI TRIESTINI

Giovani di Trieste si uniscono per condividere cibo e solidarietà