Navigazione contenuti

Contenuti del sito

COSA SUCCEDERA' ALLO SPORT ITALIANO ?

Immagine dell'articolo

In questo momento una stima complessiva e' davvero diffiicle se non impossibile. Ma se , come sembra, l'economia italiana rischia di pagare un prezzo tra i 10 e i 27 miliardi di euro per l'emergenza causata dal coronavirus, nello stesso modo anche lo sport rischia di avere perdite a molti zero. Eventi cancellati nel calcio, tennis, basket, MotoGP, calcio a 5,ciclismo, pallavolo e molto altro. Possibile l'annullamento addirittura delle olimpiadi. In questo clima abbiamo chiesto ad Andrea Montemurro Presidente del calcio a 5 italiano e consigliere della LND e della FIGC di fare un piccolo quadro della situazione:"Tutti gli sport ovviamente risentono e risentiranno anche nel prossimo futuro di questo stallo forzato, non solo a livello professionistico con gli stop dei principali campionati nazionali ma anche a livello dilettantistico con le conseguenze che ovviamente vivremo nel mondo delle associazioni ma anche in quello dei gestori di impianti e di tutto l'indotto sport in senso generale. In questo momento in cui l'emergenza sanitaria ha giustamente il sopravvento su ogni cosa, bisogna comunque pensare a come far ripartire il paese ed il sistema economico di cui lo sport professionistico e dilettantistico è parte integrante, bisogna trovare nuove soluzioni di sostegno non solo per terminare questa stagione ma anche per creare le condizioni per il futuro"

13/03/2020

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

14 AGO 2020

CORONAVIRUS DATI UFFICIALI AL 14 AGOSTO

Dati ufficiali al 14 Agosto

14 AGO 2020

FATE LARGO, ARRIVA "LEVITATING"

La nuova hit in arrivo a Ferragosto

14 AGO 2020

AMERICAN PIE AL FEMMINILE

Il nuovo capitolo del film che ha sconvolto il mondo sta per arrivare...

14 AGO 2020

CONOSCETE IL PLANK ?

Arriva il plank esercizio facile ed alla portata di tutti

13 AGO 2020

CHRIS HEMSWORTH NEI PANNI DI HULK HOGAN

L'attore protagonista degli Avangers di nuovo sul set

13 AGO 2020

FERRAGOSTO: DISCOTECHE CHIUSE?

La richiesta per evitare focolai