Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

QUANDO IL VIDEOGIOCO DIVENTA D'AZZARDO

Immagine dell'articolo

FIFA Ultimate Team è senz'ombra di dubbio la game mode più popolare del simulatore calcistico distribuito da Electronic Arts.

Dietro il successo di questa modalità potrebbe tuttavia celarsi una strategia di marketing molto precisa: il publisher di FIFA 21 vuole spingere i giocatori a spendere soldi reali per i pacchetti di FUT e, dunque, per le tanto criticate loot box.

È quanto emerge da un documento interno trapelato in rete e destinato, probabilmente, a una presentazione: EA aveva già le idee chiare sulle micro transazioni.

Certo, gran parte degli introiti generati dalle ultime iterazioni di FIFA provengono da questa pratica, ma solo ora abbiamo una conferma di un'autentica strategia mirata.

Si parla anche delle inserzioni preparate dallo sviluppatore per veicolare gli utenti verso l'acquisto di nuovi pacchetti FUT, così come del targeting mirato con cui EA può attrarre nuovi giocatori provenienti dalle altre modalità di FIFA 21.

Stando al report di CBS News, queste informazioni sono contenute in un documento di circa 54 pagine, condiviso da un anonimo insider del settore gaming. In una di queste pagine si accenna inoltre al termine "grind currency", legato di fatto al grinding e, dunque, all'esecuzione di operazioni ripetitive al fine di ottenere una determinata ricompensa - la valuta virtuale di FIFA, in questo caso, il cui ottenimento richiede numerose ore di gioco.

In ogni caso, una notizia del genere non farà che alimentare il fuoco della polemica: sono diversi i paesi europei che si sono già opposti a Electronic Arts e alle microtransazioni di FIFA Ultimate Team, con le sue loot box che sono state etichettate come gioco d'azzardo

04/05/2021

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

17 SET 2021

AL PROSSIMO SCHERZO

Nuova puntata in Tv

17 SET 2021

PUGNO DURO DELLA FRANCIA NEI CONFRONTI DEI SANITARI NO VAX

Sospese 3000 unità di personale sanitario no vax

17 SET 2021

MODA’: ‘COMINCIA LO SHOW’

La band milanese torna con il nuovo singolo inedito, che verrà lanciato sia in radio che sugli store digitali.

16 SET 2021

IL CALCIO FEMMINILE APPRODA IN TV

La7 trasmetterà le partite del campionato femminile

16 SET 2021

L'ASPETTO DANNOSO DI INSTAGRAM

L’utilizzo della piattaforma Instagram provocherebbe danni tra gli adolescenti

16 SET 2021

RAI, TORNA "TALE E QUALE"

Duello a distanza con Mediaset