Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

TRAGEDIA A ROMA: GIOVANE DI 14 ANNI UCCISO, INDAGATO 24ENNE SI COSTITUISCE ALLE AUTORITÀ

Immagine dell'articolo

Una tragedia ha scosso la città eterna, lasciando una comunità intera incredula e sgomenta. Alexandru Ivan, un giovane di soli 14 anni, è stato ucciso nel cuore della capitale, in circostanze che ancora devono essere completamente chiarite dalle autorità.

La vicenda ha preso una svolta sorprendente quando un uomo di 24 anni, originario dell'Est, si è costituito ai carabinieri, accompagnato da due avvocati. Il ventiquattrenne, non presente nel bar durante la lite avvenuta venerdì sera, è ora in stato di fermo per l'omicidio di Alexandru.

Secondo quanto emerso dalle indagini condotte dagli inquirenti, il 24enne aveva contatti telefonici con il compagno della madre di Alex per organizzare un incontro "chiarificatore". La sera dell'omicidio, il giovane si trovava in un'auto da cui sono stati esplosi i colpi mortali, insieme ad altri tre uomini, uno dei quali già identificato e ricercato.

Le indagini hanno ricostruito una lite avvenuta poco prima dell'omicidio all'interno di un bar su via Casilina tra il compagno della madre di Alex e un ragazzo dell'Est Europa. Dopo l'alterco, il 29enne romeno ha contattato ripetutamente il 24enne ora sotto fermo. Il patrigno del ragazzo, accompagnato da Alex e altri familiari, ha accettato l'invito a un incontro nel parcheggio della metro, ma si è trovato di fronte a una tragica sparatoria.

Gli occupanti di un'auto hanno aperto il fuoco, colpendo Alex in modo fatale. La comunità e la famiglia della vittima si trovano ora a fare i conti con la perdita di un giovane promettente, mentre le autorità continuano le indagini per far luce su questa vicenda complessa e dolorosa.

Il 24enne, che si è presentato spontaneamente alle autorità, è attualmente sotto interrogatorio. Il decreto di fermo è stato emesso in seguito a un approfondito esame delle prove e delle testimonianze raccolte. La città resta in attesa di ulteriori sviluppi mentre le forze dell'ordine lavorano incessantemente per portare chiarezza su questa tragedia che ha sconvolto la vita di una famiglia e di una comunità intera.

15/01/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

28 FEB 2024

LA FORMULA 1 RIPARTE CON IL GRAN PREMIO DEL BAHRAIN

Inizia la lotta per il titolo mondiale

28 FEB 2024

LA FIGLIA DI OBAMA DIVENTA MALIA ANN

Una Nuova Identità nel Mondo del Cinema

28 FEB 2024

CONTINUARE A SOGNARE CON "FAVOLE 2.0" IL NUOVO LIBRO DI FRANCESCA GIACOMELLO

CONTINUARE A SOGNARE CON "FAVOLE 2.0" IL NUOVO LIBRO DI FRANCESCA GIACOMELLO

27 FEB 2024

I SOCIAL NETWORK E LA GENERAZIONE "CAVIA"

Fedez Parla ai Giovani

27 FEB 2024

ACCESSORI: IL TOCCO ESAGERATO PER UN LOOK MINIMALISTA

una tendenza che emerge dalle passerelle della Milano Fashion&Jewels

26 FEB 2024

INTERVISTA ALLA SCRITTRICE ANNA PAPPALETTERA

INTERVISTA ALLA SCRITTRICE ANNA PAPPALETTERA