Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti. Cliccando su “Accetta”, proseguendo la navigazione, accedendo ad un’area del sito o selezionando un qualunque suo elemento, acconsenti all’uso dei cookie.

Accetta

Navigazione contenuti

Contenuti del sito

LUSSO E CULTURA

Immagine dell'articolo

New York, la città che non dorme mai, aggiunge un altro gioiello alla sua corona con la nuova mostra "Ice Cold" al Museo Americano di Storia Naturale. Questa esposizione, unica nel suo genere, offre uno sguardo scintillante sui gioielli dell'hip hop, rappresentando un pezzo fondamentale della cultura urbana.

Per la prima volta, il pubblico può ammirare pezzi unici e spettacolari, realizzati su misura per artisti leggendari come Slick Rick, A$AP Rocky, Nicki Minaj, The Notorious B.I.G., Bad Bunny, ed Erykah Badu, solo per citarne alcuni. Questi gioielli non sono solo accessori di moda, ma simboli di status, identità e successo nel mondo dell'hip hop. La mostra "Ice Cold" si inserisce perfettamente nelle celebrazioni per il 50° anniversario di questo genere artistico, culturale e musicale, nato nel Bronx negli anni '70.

Curata da Vikki Tobak, la mostra ripercorre l'evoluzione dei gioielli hip hop attraverso mezzo secolo di storia. Si parte dalle iconiche catene d'oro oversize degli anni '70 e '80, che rappresentavano il potere e il prestigio dei pionieri del rap, fino ai pezzi più moderni e sofisticati, impreziositi da diamanti e platino, che segnano il trionfo del movimento negli anni '90. Negli ultimi decenni, i gioielli hip hop hanno subito ulteriori trasformazioni, incorporando design multicolori e riferimenti all'alta moda, alla pop culture e alla storia stessa del rap.

"I gioielli per gli artisti hip hop rappresentano molte cose diverse," ha spiegato Lauri Halderman, senior vice president of exhibition del museo. "Ad esempio, identità e status. Indossarli è un modo per mostrare che ce l'hai fatta nel mondo dell'hip hop. Alcuni pezzi sono estremamente costosi e chi li porta sfoggia con orgoglio il livello a cui è arrivato, sia nella vita che nella carriera. Più grandi sono, meglio è, perché devono essere visibili durante le performance sul palcoscenico."

Tra i pezzi più iconici esposti, spiccano il celebre 'Jesus Piece' in oro di Notorious B.I.G., un simbolo di fede e successo, e l'imponente fascia da braccio con un'aquila di oltre due chili di Ghostface Killah. Un altro gioiello di rilievo è l'anello appartenuto a Roxanne Shanté, che celebra il suo status come unica donna rapper del 'Juice Crew', un collettivo pionieristico degli anni '80.

La mostra "Ice Cold" si trova nella 'Melissa and Keith Meister Gallery', all'interno del nuovo padiglione 'Allison and Roberto Mignone Halls of Gems and Minerals'. Questo evento offre una rara opportunità di esplorare la fusione tra lusso, arte e cultura urbana, raccontando una storia di riscatto, orgoglio e creatività attraverso i gioielli dell'hip hop.

Per i giovani appassionati di musica, moda e storia culturale, "Ice Cold" è una tappa imperdibile. Non è solo una mostra, ma un viaggio affascinante nel cuore pulsante di una cultura che continua a influenzare e ispirare generazioni in tutto il mondo.

22/05/2024

Inserisci un commento

Nessun commento presente

Ultimissime

14 GIU 2024

FEDERICA INTRONA : IL SUO NUOVO LIBRO "RESISTENTI AL BUIO"

FEDERICA INTRONA : IL SUO NUOVO LIBRO "RESISTENTI AL BUIO"

12 GIU 2024

EUROPEI DI CALCIO

Scopri le città dove giocano gli Azzurri

10 GIU 2024

I GIOVANI PREFERISCONO LA SINISTRA ALLE ELEZIONI EUROPEE 2024

Boom di Affluenza tra i Fuorisede

08 GIU 2024

EUROPEI DI ATLETICA

L'Italia Trionfa a Roma

08 GIU 2024

LA SCRITTRICE VALENTINA PELLICCIA RICEVE IL PREMIO DONNA D'AUTORE

LA SCRITTRICE VALENTINA PELLICCIA RICEVE IL PREMIO DONNA D'AUTORE